Ingrid Betancourt premiata domani da Fini alla Camera

domenica 14 dicembre 2008 13:23
 

ROMA (Reuters) - Ingrid Betancourt, l'ex candidata alla presidenza colombiana per se anni prigioniera delle Farc, sarà premiata domani alle 10 a Montecitorio dal presidente della Camera Gianfranco Fini.

Alla Betancourt, 46 anni, verrà consegnato il premio annuale "Pellegrino di Pace", alla presenza tra gli altri del presidente del Centro internazionale per la pace fra i popoli di Assisi Gianfranco Costa, di monsignor Claudio Maria Celli e dell'ambasciatore Francesco Paolo Fulci.

"Siamo ammirati dalla forza che la signora Betancourt ha dimostrato, così come dalla determinazione dei familiari impegnati in questo lungo periodo a tenere viva la speranza e a creare le condizioni per ottenere la sua liberazione. Per tutti noi, un esempio di passione civile e coraggio umano e politico", aveva commentato Fini alla notizia della liberazione di Betancourt assieme ad altri 14 ostaggi, lo scorso 2 luglio.

Giunto alla ventesima edizione, il Premio "Pellegrino di Pace" vede come promotore il Centro internazionale per la pace fra i popoli, fondato nel 1978 da Gianfranco Costa.

"Il riconoscimento internazionale - si legge in una nota - viene assegnato ogni anno a personalità che hanno contribuito a veicolare i valori della pace nel mondo. Nella scorsa edizione è stato assegnato a Maria Pia Fanfani. Negli anni passati, hanno ricevuto il riconoscimento, tra gli altri, Madre Teresa di Calcutta, Mickhail Gorbaciov, Helmut Kohl.

 
<p>Ingrid Betancourt, la politica franco-colombiana ostaggio per anni delle Farc colombiane, in una foto del 9 dicembre scorso a Caracas, nella sede dell'ambasciata francese in Venezuela. REUTERS/Edwin Montilva</p>