Calcio, Milan rinvia decisione su Kakà prima di partita con Juve

sabato 13 dicembre 2008 17:18
 

MILAN (Reuters) - Il Milan ha rinviato la decisione sull'idoneità fisica di Kakà per la partita di campionato di domani sera contro la Juventus. Lo ha detto oggi l'allenatore Carlo Ancelotti.

Le due squadre sono seconde a pari merito in classifica, sei punti dietro l'Inter.

"Non c'è né ottimismo né pessimismo. Ha un problema all'inguine, può essere che non si alleni nemmeno oggi, ma partirà con la squadra per Torino", ha detto il mister nel corso di una conferenza stampa.

Perdere l'uomo di punta sarebbe un duro colpo per il Milan, che già deve fare a meno, forse per il resto della stagione, del centrocampista Rino Gattuso per un infortunio ai legamenti del ginocchio

"Questo rappresenta una sfida per tutti noi, che siamo chiamati a dare qualcosa in più per sopperire alla sua mancanza".

"Si provano le stesse sensazioni ogni volta prima di una partita così importante, come accade prima di un derby. Domani - ha detto ancora l'allenatore - serve una prestazione di alto livello e una vittoria sarà importante".

"A tifare Juve sono in 11 milioni, ma quelli che si portano avanti antichi rancori sono solo pochi: per loro sono un nemico, ma questo non mi interessa".

Il coach della Juventus, Claudio Ranieri, che dovrà invece rinunciare all'ala Mauro Camoranesi ancora alle prese con un problema alla spalla, si aspetta di vedere giocare Kakà: "I grandi campioni faranno di tutto per essere presenti alla partita. Non sarei sorpreso di vederlo uscire dal tunnel".

"Chi perde domani sera sarà fuori dalla corsa al titolo, ma bisognerà fare qualcosa di straordinario per restare sulle tracce dell'Inter".