Cinema, Keanu Reeves alieno in un nuovo film di fantascienza

giovedì 11 dicembre 2008 11:23
 

LOS ANGELES (Reuters) - Keanu Reeves adora la fantascienza, perciò quando gli è stato offerto il ruolo di un alieno per il nuovo film "The day the Earth stood still" (Ultimatum alla Terra) , che uscirà oggi nelle sale americane e domani in Italia, l'attore ci si è buttato a capofitto.

Ma prima che i fan della star di Matrix pensino ad un altro film sullo spazio con molti effetti speciali e ben poco da dire, Reeves ci tiene a far sapere che questo remake di un cult del 1951 è pensato per parlare al pubblico di oggi.

"Parla del mondo in cui viviamo e della natura distruttiva dell'uomo, è un film che fa pensare", ha detto a Reuters. "E' molto attuale".

Cresciuto negli anni 70, Reeves, 44enne di origini canadesi, ha detto di amare molto la saga di "Star Wars" e di aver letto libri come "1984" e "Il mondo nuovo". Nella sua carriera di attore ha sempre avuto un debole per i ruoli nei film di fantascienza.

E' diventato famoso con il fantasy "Bill & Ted's Excellent Adventure", del 1989, in cui interpretava uno dei due maldestri adolescenti protagonisti, e nel corso della sua carriera ha lavorato in altre pellicole di questo genere, come ad esempio "Johnny Mnemonic".

Persino la love story "La casa sul lago" aveva un elemento soprannaturale, infatti raccontava di due persone che vivevano in due epoche diverse e si scambiavano lettere attraverso una casella della posta.

Ma senza dubbio la più grande incursione di Reeves nel mondo della fantascienza è stata la trilogia "Matrix", in cui ha recitato nei panni di un hacker del computer che si trova improvvisamente a dover salvare l'umanità dal dominio delle macchine sul mondo.

La trilogia ha incassato complessivamente più di 1,6 miliardi di dollari al botteghino.

Ma secondo l'attore, "Ultimatum alla Terra" è molto più di un normale film di fantascienza.

"E' anche un film drammatico che crea suspence", ha aggiunto. "Il messaggio è che quanto si affront una crisi, possiamo cambiare in meglio".

 
<p>L'attore Keanu Reeves. REUTERS/Lucas Jackson (UNITED STATES)</p>