Cinema, "Gomorra" domina agli European Film Awards

domenica 7 dicembre 2008 10:41
 

di Gelu Sulugiuc

COPENHAGEN (Reuters) - Il film "Gomorra", tratto dal bestseller internazionale di Roberto Saviano, ha fatto incetta di premi ieri agli European Film Awards, vincendo cinque riconoscimenti inclusi miglior film, miglior regista e miglior attore.

Basato sul libro di Saviano, che vive sotto scorta da due anni per le minacce di morte della camorra, il film ritrae nella sua cruda durezza la realtà del crimine organizzato napoletano e ha già vinto il Grand Prix a Cannes quest'anno.

La European Film Academy, composta da 1.800 membri, ha assegnato a Matteo Garrone il premio come miglior regista nella cerimonia che si è svolta ieri a Copenhagen.

I sei autori del film, Maurizio Braucci, Ugo Chiti, Gianni di Gregorio, Massimo Gaudioso, Garrone e Saviano hanno ricevuto il premio per la sceneggiatura.

Toni Servillo è stato premiato come miglior attore per i suoi ruoli in "Gomorra" e ne "Il Divo", il film di Paolo Sorrentino dove l'attore ha interpretato l'ex presidente del Consiglio Giulio Andreotti.

Marco Onorato ha vinto il premio come miglior direttore della fotografia per "Gomorra".

All'attrice britannica Kristin Scott Thomas è andato il premio di miglior attrice per la sua performance in "I've Loved You So Long."

La cerimonia di premiazione è stata presentata dall'attrice britannica Judi Dench e dai fondatori del movimento cinematografico Dogma, Soren Kragh-Jacobsen, Kristian Levring, Lars von Trier e Thomas Vinterberg of Denmark.   Continua...

 
<p>Lo scrittore Roberto Saviano, autore di Gomorra. REUTERS/Marcelo del Pozo (SPAIN)</p>