Sacro Sinodo russo ha eletto il patriarca ad interim

sabato 6 dicembre 2008 15:40
 

MOSCA (Reuters) - L'organo di governo della Chiesa Ortodossa russa ha eletto oggi il metropolita di Smolensk Kirill come capo a interim della chiesa russa dopo la morte, venerdì scorso, del patriarca Alessio II. Lo ha riferito un portavoce del patriarcato.

Kirill, scelto da un Sacro Sinodo di 12 alti prelati, sarà in carica come patriarca ad interim fino a quando verrà convocato entro i prossimi sei mesi il Consiglio Ecclesiastico per designare il successore di Alessio II.

 
<p>Il metropolita Kirill. REUTERS/Ramon Espinosa/Pool (CUBA)</p>