Arabia saudita, trovata melammina in latte in polvere Nestle

mercoledì 3 dicembre 2008 10:59
 

RIAD (Reuters) - L'Autorità alimentare saudita ha rinvenuto melammina, elemento chimico nocivo, in una confezione di latte in polvere Nestle, prodotto in Cina.

"Il prodotto contiene un'alta concentrazione di melammina, molto dannosa per la salute...", dice l'Authority in una nota sul suo sito (www.sfda.gov.sa).

Un portavoce della società svizzera Nestle non è stato disponibile al momento per un commento.

L'Autorità ha spiegato che la melammina è stata trovata in una confezione da 400 grammi Nesvita pro-Bones, aggiungendo che è stata prodotta il 6 maggio 2008 in un impianto cinese di Nestle.

Ha ammonito che il latte contaminato non deve essere assunto da consumatori di qualunque età.

L'elemento tossico è stato rintracciato anche in altre tre scatole dello stesso prodotto, ma di pesi differenti.

 
<p>Il logo di Nestle. REUTERS/Stefan Wermuth (SWITZERLAND)</p>