Donne Usa evitano cure mediche per risparmiare, dice studio

martedì 2 dicembre 2008 19:04
 

NEW YORK (Reuters) - Quasi la metà delle donne americane quest'anno hanno evitato di richiedere cure mediche perché troppo costose.

Lo rivela una nuova indagine condotta dal Centro Nazionale per la Salute delle donne.

Il rinvio delle cure, dice lo studio, ha provocato in alcuni casi un peggioramento della malattia, o una durata maggiore del problema.

E' risultato infatti che il 45% delle donne intervistate hanno rinviato le cure a causa dei costi e che per il 25% questo si è tradotto in una guarigione più lenta mentre per il 16% c'è stato un peggioramento delle condizioni di salute. Le donne ispaniche si sono rivelate più propense a evitare le cure rispetto a quelle bianche e afro-americane.

Complessivamente circa il 42% ha dichiarato un peggioramento delle condizioni di salute negli ultimi 5 anni, mentre circa il 19% ha riportato un miglioramento. La maggiore causa del peggioramento per le intervistate è lo stress, riporta l'indagine, che si è basata sulle risposte online di più di 750 donne.

I risultati danno una valutazione generale abbastanza buona sulla salute. Su una scala da uno a dieci, le donne hanno valutato le loro condizioni mediamente a sette, e hanno dato punteggi anche più alti in materia di salute mentale.

La maggioranza si è detta moralmente preparata ad invecchiare, e si sente consapevole riguardo ai problemi dell'età, ma solo il 42% delle intervistate hanno dichiarato di essere tranquille in termini finanziari pensando alla vecchiaia.