Condoleezza Rice suona piano per dire addio a Regina Elisabetta

martedì 2 dicembre 2008 12:16
 

LONDRA (Reuters) - Condoleezza Rice, segretario di Stato Usa uscente, ha suonato il pianoforte per la Regina Elisabetta ieri a Buckingham Palace, come gesto di commiato prima della fine dell'amministrazione Bush, che il mese prossimo lascerà la Casa Bianca.

Sean McCormack, portavoce di Rice, ha detto oggi che la responsabile della diplomazia statunitense ha suonato il piano accompagnata al violino da Louise Miliband, moglie del ministro degli Esteri britannico David Miliband, e da tre orchestrali della London Symphony Orchestra.

Abile pianista, che però ha scelto la politica estera invece di diventare una musicista di carriera, Rice si è esibita in pubblico diverse volte anche quando era stata già nominata segretario di Stato.

McCormack ha detto che il concerto regale si è tenuto nella sala della musica di Buckingham Palace e che alla fine la regina ha regalato a Rice una registrazione della performance.

"E' stato tutto organizzato dai britannici ed è stato un gesto molto carino come regalo di addio", ha detto McCormack.

Il posto di Rice, che era a Londra per l'ultima visita prima dell'arrivo alla Casa Bianca del presidente eletto Barack Obama nel gennaio 2009, sarà preso con la nuova amministrazione democratica da Hillary Clinton.

Oggi Rice è a Bruxelles per un vertice dei ministri degli Esteri Nato, e dovrebbe poi volare a Nuova Delhi per incontrare i responsabili del governo indiano dopo gli attacchi della settimana scorsa a Mumbai.

 
<p>Il segretario di Stato Usa Condoleezza Rice lascia ieri il numero 10 di Downing Street dopo aver incontrato il premier Gordon Brown. REUTERS/Stephen Hird</p>