Maltempo: Venezia si prepara ad altra acqua alta,previsti 105 cm

martedì 2 dicembre 2008 11:06
 

MILANO (Reuters) - Altra giornata di acqua alta eccezionale a Venezia, anche se il fenomeno non dovrebbe raggiungere le dimensioni da record toccate ieri, quando la massima che ha sommerso la città ha toccato i 156 centimetri.

Secondo quanto riferito dal centro previsioni e segnalazioni maree del capoluogo lagunare, che ha diffuso in mattinata un preallarme, la massima prevista verso le 11.15 dovrebbe toccare i 105 centimetri, leggermente inferiore alle precedenti previsioni che in base a condizioni meteorologiche poi lievemente migliorate era stata indicata prima in 115, poi in 110.

Il livello di ieri ha rappresentato un record negli ultimi 22 anni, 156 centimetri, ed ha allagato praticamente tutte le zone della città e creando grossissimi disagi a chi deve muoversi, sia a piedi che con i mezzi.

A provocare livelli record, ricordano gli esperti, è il perdurare dei venti di origine meridionale, che favorisce l'afflusso di acqua dal mare in laguna, attraverso le bocche di porto.

 
<p>Acqua alta a Venezia in un'immagine di ieri che ritrae i tavolini di pazza San Marco quasi completamente sommersi dall'eccezionale marea. REUTERS/Manuel Silvestri</p>