Mtv, video Rowland per decimo anniversario campagna contro Aids

venerdì 28 novembre 2008 16:33
 

LONDRA (Reuters) - Mtv festeggia quest'anno il decimo anniversario della sua campagna di sensibilizzazione sull'Aids con un documentario di un'ora di Kelly Rowland, cantante e fondatrice delle Destiny's Child.

Il canale musicale ha lanciato nel 1998 "Mtv Staying Alive", e ha prodotto film, competizioni e collegamenti con le celebrità per educare i giovani sui rischi di Hiv e Aids e per incoraggiarli a parlarne.

L'iniziativa più recente è un video-diario di Kelly Rowland, che insieme a Beyonce Knowles ha lanciato nel 1990 la girl band Destiny's Child.

In "Diario di Kelly Rowland", la cantante 27enne viaggia in Sudafrica, Kenya, Tanzania e Usa, incontrando giovani malati di Hiv/Aids e persone che cercano sensibilizzare sui rischi di queste malattie.

"Si parla apertamente di HIV/Aids, aprendo il dialogo su questa questione 'taboo'", spiega Mtv in una nota.

Il video si potrà vedere sul sito www.staying-alive.org a partire da lunedì 1 dicembre, giornata mondiale dell'Aids.

Mtv ha anche annunciato che Travis McCoy, leader della band hip-hop Gym Class Heroes, sarà l'ambasciatore della fondazione Staying Alive per il 2009.

Anche Beyonce, Mary J Blige, Justin Timberlake e Sean "Diddy" Combs hanno prestato il loro nome a questa campagna nell'ultimo decennio.

In tutto il mondo, dice il canale musicale, circa 33 milioni di persone sono affette da Hiv.

L'anno scorso si ammalavano circa 7.500 persone ogni giorno e, nonostante il maggior accesso alle cure, il tasso giornaliero di mortalità per Hiv/Aids è attualmente di 6.000 persone.

Quasi il 45% delle infezioni riguardano giovani di un'età compresa tra i 15 e i 24 anni.