Olanda approva messa al bando dei funghi allucinogeni

venerdì 28 novembre 2008 11:54
 

Di Catherine Hornby

AMSTERDAM (Reuters) - L'Olanda bandirà la vendita e la coltivazione di tutti i funghi "magici" allucinogeni a partire dalla prossima settimana, nell'ultima mossa volta a cambiare la sua reputazione di paese dove "tutto è concesso".

Il governo olandese aveva proposto questa misura in aprile, citando i pericolosi effetti dei funghi sul comportamento di chi li assume, a seguito della morte di un ragazzo francese che, sotto l'effetto di queste sostanze allucinogene, era saltato giù da un ponte di Amsterdam nel 2007.

"L'uso dei funghi magici provoca allucinazioni. E' provato che questo può portare a comportamenti imprevedibili e quindi rischiosi", ha detto il ministro olandese della Salute in una nota.

C'è la possibilità che la messa al bando venga posticipata, perché la corte olandese discuterà oggi su un ricorso in materia.

L'ingrediente attivo nei funghi magici è la psylocibina. Gli suoi effetti durano fino a sei ore e possono includere nausea, vomito, sensazione di rilassamento dei muscoli e sonnolenza nei primi momenti dopo l'assunzione.

Le conseguenze psicologiche dell'uso della psylocibina sono allucinazioni e incapacità di distinguere la fantasia dalla realtà. Possono verificarsi anche attacchi di panico e psicosi, soprattutto se il consumatore ne ingerisce in grande quantità, ha riferito il centro nazionale americano per la Droga.

Alcuni sostenitori dei funghi magici dicono che usarli aiuta la consapevolezza spirituale, il raggiungimento dell'autostima e la meditazione.

Il ministro olandese ha notato che la vendita e il possesso dei funghi magici è già illegale in Olanda, ma dal primo di dicembre il bando sarà esteso anche ai funghi freschi che fino ad ora erano venduti nei cosiddetti "smart shop".   Continua...

 
<p>Proteste ad Amsterdam contro la messa al bando dei funghi allucinogeni. REUTERS/Koen van Weel (NETHERLANDS)</p>