Attentati in India, voli da Europa per Mumbai cancellati

giovedì 27 novembre 2008 12:19
 

Di Maria Sheahan and Matthew Scuffham

FRANCOFORTE/LONDRA (Reuters) - Alcuni voli in partenza dall'Europa e diretti a Mumbai sono stati cancellati oggi, dopo che più di 100 persone sono rimaste uccise negli attacchi a hotel di lusso, ospedali e caffè turistici nella capitale finanziaria dell'India.

Quasi tutte le linee aeree hanno detto che stanno monitorando la situazione e preparando piani di contingenza nel caso dovesse peggiorare, mentre Tui Travel, la più grande compagnia di viaggi europea, ha dichiarato di non aspettarsi un numero elevato di cancellazioni.

Circa 17 ore dopo gli attacchi di ieri sera, soldati e militanti stavano ancora facendo fuoco a momenti intermittenti, e più di 100 persone sono state intrappolate nelle camere dell'hotel Taj Mahal, pietra miliare della città da 105 anni, e del Trident Oberoi.

Lufthansa, compagnia di bandiera tedesca, ha dichiarato che uno dei suoi voli, diretto a Mumbai ieri al momento degli attacchi, era stato dirottato verso Nuova Delhi.

"Oggi erano previsti due voli per Mumbai, da Francoforte e da Monaco, ma non partiranno. Per quanto riguarda domani, vedremo come si sviluppa la situazione", ha detto un portavoce di Lufthansa.

Anche Air France e Klm Royal Duch Airlines, le due compagnie principali del gruppo europeo Air France KLM, hanno cancellato i loro voli per la capitale finanziaria dell'India.

Un portavoce di British Airways invece ha dichiarato che i voli per Mumbai, due al giorno dall'aeroporto di Heathrow, sono ancora operativi.

Alitalia non ha voli diretti per Mumbai.

"Abbiamo uno o due persone in tour a Mumbai e stiamo cercando di capire dove si trovino in questo momento", ha detto a Reuters Peter Long, direttore generale di Tui Travel.

"I nostri clienti sono temprati dalle tragedie precedenti, e questo non influirà sui loro programmi per le vacanze... Ci saranno di sicuro alcune cancellazioni, ma non credo saranno molte", ha aggiunto.

 
<p>Immagine d'archivio di un aereo della compagnia indiana SpiceJet. REUTERS/Punit Paranjpe (INDIA)</p>