Usa: un'ora di Barry Manilow per chi disturba quiete pubblica

mercoledì 26 novembre 2008 13:15
 

NEW YORK (Reuters) - Un'ora di canzoni di Barry Manilow a tutto volume o la sigla del programma tv per bambini "Barney and Friends": questa la condanna comminata da un giudice statunitense a un gruppo di ragazzi processati per aver disturbato la quiete pubblica con i loro stereo in strada.

Il giudice Paul Sacco ha detto di avere così deciso dopo essersi accorto che le usuali multe non bastavano più, non funzionavano da deterrente per i ragazzi che, fermati dalla polizia per l'eccessivo rumore nelle strade della città, comparivano più volte davanti alla corte sempre per lo stesso reato.

Sacco ha quindi pensato fosse più efficace ripagare i ragazzi con la stessa moneta, sottoponendoli a un'ora della sua selezione musicale, al massimo del volume.

E il nuovo metodo, afferma il giudice, per qualcuno ha funzionato.