Cagliari, truffa con auto di lusso ai vip: 4 arresti

martedì 25 novembre 2008 20:05
 

CAGLIARI (Reuters)- Quattro persone sono state arrestate nel corso di un'operazione della Guardia di Finanza tra Oristano e la Lombardia, con l'accusa di aver ordito una truffa ai danni di personaggi famosi, calciatori e personaggi dello spettacolo come il bomber Bobo Vieri, la fidanzata Melissa Satta, i cantanti Gigi d'Alessio e Anna Tatangelo, il manager del mondo dello spettacolo Lele Mora.

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, tutti i vip avevano acquistato auto di lusso a prezzi molto vantaggiosi a Oristano, proposte però a loro insaputa con evasione sistematica dell'Iva, da due società: Vantage Car e Time Car, che operavano attraverso la mediazione di società fittizie negli Usa, a Panama e Cipro.

L'evasione sistematica avveniva con l'emissione di fatture inesistenti per oltre 30 milioni di euro ed un danno all'erario tra imposte dirette e Iva di due milioni e mezzo di euro, hanno detto gli inquirenti.

Tra le vetture acquistate a prezzi stracciati, Porsche Mercedes, Ferrari, Bentley e McLaren.

In manette sono finiti due imprenditori di Oristano, un commercialista milanese ed un imprenditore bergamasco, accusati di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale.