Musica, Irene Grandi canta la colonna sonora di Natale

martedì 25 novembre 2008 17:01
 

di Ilaria Polleschi

MILANO (Reuters) - E' la prima donna a dedicare un disco tutto al Natale, di cui aspira a diventare la colonna sonora: Irene Grandi torna con un nuovo album per celebrare le festività e mescolare brani della tradizione con alcuni meno conosciuti.

"E' un disco che è nato da tante motivazioni", racconta la cantante toscana in una intervista telefonica con Reuters.

"Pensavo ad un album di inediti, che però sarebbe stato impegnativo, volevo farlo senza fretta", spiega lei, reduce dal successo del suo "Greatest hits" uscito l'anno scorso. "Stavo pensando a progetti alternativi, riflettendo su un concept album di passaggio e col Natale mi si è accesa la lampadina".

"Canzoni per Natale" contiene 12 brani che variano dai classici "Bianco Natale" -- già in radio -- a "Silent night" a brani meno legati alla tradizione come "Qualche stupido ti amo" (cover di "Something stupid", che la Grandi canta con Alessandro Gassman") a "Wishing on a star".

"Mi piaceva l'idea di occuparmi di temi più universali, parlando anche di impegno", spiega ancora Irene parlando del disco. Tra le sue canzoni preferite, che ama cantare o che le suscitano particolari emozioni, c'è "Happy Christmas" di John Lennon.

"Lui è un genio musicale e la canzone è bellissima, parla di guerra, di ricchi e poveri, di speranza".

Tra quelle che più la avvicinano allo spirito del Natale, alla "voglia di stare insieme, di divertirsi e di passare del tempo con le persone care" c'è "Happy day".

"L'abbiamo rifatta con 'Le matte in trasferta', il gruppo con cui cantavo da ragazzina, con la collaborazione al piano di Stefano Bollani. E' stato un ritrovarsi tra amici, come essere davvero ad una festa di Natale".

 
<p>Una immagine di Irene Grandi. REUTERS/Hand out/Diego Di Guardo</p>