Beatles su iTunes: trattative in stallo, dice McCartney

martedì 25 novembre 2008 14:28
 

LONDRA (Reuters) - Le trattative per inserire il catalogo dei Beatles sul music store online iTunes di Apple sono in stallo. Lo ha riferito Paul McCartney, ex membro dei Fab Four, alla Bbc.

I Beatles sono tra i pochi grandi artisti la cui musica non è ancora disponibile su iTunes, ma la risoluzione di una disputa sul marchio tra Apple e la compagnia dei Beatles, aveva fatto sperare l'anno scorso che la strada fosse finalmente spianata.

"Ci piacerebbe mettere la nostra musica su iTunes" ha detto McCartney alla Bbc, che ha riportato le sue parole sul suo sito web. "Siamo molto favorevoli, ma capisco che ci siano un paio di questioni spinose. L'ultima volta che ne ho saputo qualcosa, mi hanno detto che l'accordo è in stallo", ha aggiunto. "Ma spero che le difficoltà saranno superate, perché ne varrebbe la pena".

McCarney ha dichiarato che Emi, casa discografica dei Beatles fin dagli anni '60, "vuole cose che noi non siamo disposti a concedere".

"La questione è tra Emi e i Beatles, credo. Cos'altro ci potrebbe essere?"

I cataloghi da solisti di tutti e quattro i membri dei Beatles sono già disponibili in formato digitale, e i loro fan aspettano con impazienza l'arrivo del catalogo del gruppo più famoso nella storia della musica pop.

"Abbiamo lavorato duro per concludere l'accordo con Apple per rendere disponibili ai fan in formato digitale i brani leggendari dei Beatles", ha detto una portavoce dell'Emi.

"Sfortunatamente, le varie parti coinvolte non sono riuscite a raggiungere un accordo, ma speriamo vivamente che presto saranno fatti dei progressi".

 
<p>Paul McCartney, ex membro dei Beatles. REUTERS/Suzanne Plunkett (BRITAIN)</p>