Mondiali calcio, Sud Africa promette aumento fondi per sicurezza

sabato 22 novembre 2008 15:08
 

di Mark Gleeson

JOHANNESBURG (Reuters) - Le autorità del Sud Africa si sono impegnate oggi a stanziare oltre 1,2 miliardi di rand (poco più di 91 milioni di euro) per assicurare la sicurezza della Coppa del Mondo di calcio del 2010, riconoscendo che il Paese sta cercando di contrastare l'immagine di pericolosità che sembra offrire.

"Ci attende la sfida di assicurare che siamo capaci di comunicare meglio il nostro successo", ha detto oggi la vice ministro della Sicurezza Susan Shabangu nel corso di un incontro con la stampa a Johannesburg.

"L'anno scorso c'è stata una diminuzione generale del crimine ma la sfida più grande in Sud Africa è nel settore del crimine di contatto... il numero di crimini brutali e di rapine in casa è quello che ci preoccupa".

Il Sud Africa registra anche uno dei tassi più alti al mondo di omicidi e la scorsa settimana è stato descritto come un "mattatoio" dallo stesso ministro della Sicurezza Nathi Mthethwa.

Oggi, la vice ministro Shabangu ha detto che il Paese deve garantire che le leggi siano più rigide e che gli agenti di polizia siano addestrati meglio per assicurare una sostanziale riduzione del crimine.

"Siamo fiduciosi che la situazione sarà migliore di quella odierna per quanto riguarda la prevenzione del crimine", ha detto Shabangu .

La polizia sudafricana ha in programma di spendere 640 milioni di rand per l'addestramento di 41mila agenti per la Coppa del Mondo, hanno detto le autorità.

La polizia sta anche reclutando nuovi effettivi per arrivare ad almeno 200mila agenti entro l'inizio del torneo.   Continua...