Australia, decine di balene muoiono arenate

sabato 22 novembre 2008 15:04
 

SYDNEY (Reuters) - Decine di balene del tipo globicefalo sono morte "spiaggiate" in Tasmania, lo stato insulare che fa parte dell'Australia. Lo hanno riferito oggi alcuni responsabili della protezione della fauna e dei parchi statali.

Un funzionario contattato da Reuters ha detto che le balene morte sono 64, mentre altre 13, anch'esse spiaggiate, erano ancora vive alle 10 ora italiana di oggi.

Le balene sono state individuate su una spiaggia di Stanley, sulla costa nord-occidentale, ha detto in un comunicato Chris Arthur, manager dei parchi locali.

Domani mattina, ha spiegato Arthur - in Australia è sera - verrà tentato il salvataggio degli animali ancora vivi.

Gli spiaggiamenti di massa di balene si verificano periodicamente in Australia e Nuova Zelanda, per ragioni che gli scienziati non hanno ancora compreso pienamente.

 
<p>Immagine d'archivio di una balena al largo delle coste australiane REUTERS/whales-australia.com/Steve Mitchell/Handout (AUSTRALIA). FOR EDITORIAL USE ONLY. NOT FOR SALE FOR MARKETING OR ADVERTISING CAMPAIGNS.</p>