Burger King limiterà contenuto sodio in menù per bambini

mercoledì 19 novembre 2008 18:54
 

LOS ANGELES (Reuters) - Burger King, seconda catena di ristoranti al mondo nel suo genere, ha detto oggi che limiterà il contenuto di sodio nei menù per bambini, affermando di essere la prima catena di fast-food a prendere una simile iniziativa.

La compagnia, che ha sede a Miami, ha detto che tutti suoi "Kids Meals", pubblicizzati come pasti per bimbi sotto i 12 anni, non conterranno più di 600 milligrammi di sodio.

"Siamo orgogliosi di essere il primo ristorante fast-food a impegnarsi pubblicamente nel limitare il sodio nei menù per bambini", ha detto il presidente e AD di Burger King John Chidsey in una nota.

Burger King pubblicizza attualmente il Kids Meal come il primo menù che soddisfa i nuovi criteri, con 340 calorie e 505 milligrammi di sodio. Altri menù con le stesse caratteristiche nutrizionali sono in fase di lavorazione e verranno lanciati nell'estate del 2009.

La catena ha detto inoltre che fornirà informazioni anche su combinazioni per adulti che contengano non più di 650 calorie, iniziativa che prenderà il via a New York City per espandersi poi nel resto del paese, come avvenuto per molte misure in favore della salute introdotte di recente nei ristoranti americani.