Los Angeles: oltre 22.000 evacuati a causa degli incendi

domenica 16 novembre 2008 11:16
 

LOS ANGELES (Reuters) - I vigili del fuoco stanno combattendo anche oggi per domare gli incendi che hanno distrutto centinaia di abitazioni su un'area di quattromila ettari in un'area forestale a nord di Los Angeles. Oltre 22mila persone sono state costrette ad evacuare le loro abitazioni e centinaia di case sono state distrutte, anche se finora non ci sono state vittime.

"Siamo alla mercè del vento. Madre Natura non è stata troppo buona con noi nelle ultime 15 ore", ha detto il sindaco di Los Angeles, Antonio Villaraigosa, che ieri aveva lanciato l'allarme per gli incendi divampati nella zona di Sylmar, ai piedi della collina di Los Angeles, dicendo che potrebbero danneggiare le linee di trasmissione che portano l'elettricità in città.

"Potremmo aver bisogno di procedere con blackout programmati", aveva detto il sindaco, che aveva invitato gli abitanti a evitare sprechi di corrente.

Un altro incendio è divampato anche a sudest della metropoli nelle contee di Orange e Riverside, in un'area di oltre 800 ettari.

 
<p>Un'insegna davanti ad una casa distrutta dall'incendio nella zona di Sylmar alla periferia di Los Angeles, 15 novembre 2008. REUTERS/Phil McCarten</p>