Cinema, Angelina Jolie medita di ritirarsi dalle scene

venerdì 14 novembre 2008 11:25
 

LOS ANGELES (Reuters) - Con sei figli da crescere, la star del nuovo film "Changeling" Angelina Jolie ha detto alla Bbc di stare pensando di lasciare il cinema per trascorre più tempo con la sua famiglia.

"Non ho in programma di recitare molto a lungo, sono pronta a fare poche cose ora, ritirarmi e fare la nonna un giorno", ha detto la Jolie in una intervista pubblicata sul sito Web alla rete tv britannica.

La Jolie e il suo compagno Brad Pitt sono tra le coppie più potenti di Hollywood e insieme hanno tre figli biologici e tre adottati.

Ma rispondendo alla domanda se si sia data una "scadenza" per recitare, l'attrice 33enne ha detto di non prendersi l'impegno di smettere di lavorare completamente.

Jolie, che ora è protagonista del film "Changeling" diretto da Clint Eastwood, da oggi nelle sale italiane, ha detto di non lavorare a un film da un anno e che probabilmente non lavorerà per un altro anno, a parte un progetto previsto per febbraio.

Jolie, che ha vinto un Oscar come attrice non protagonista per il film del 1999 "Ragazze interrotte" non è la prima a dire di voler ritirarsi dalle scene in giovane età. Il mese scorso, il protagonista di "We own the night" Joaquin Phoenix, 34 anni, ha detto di voler lasciare il cinema per dedicars alla musica.

Anche Sean Penn, 48 anni, ha parlato spesso di un suo ritiro, ma la sua carriera continua e a dicembre uscirà il suo nuovo film "Milk".

 
<p>Brad Pitt e Angelina Jolie al New York Film Festival per la presentazione di "Changeling", il 4 ottobre 2008. REUTERS/Lucas Jackson</p>