Laura Bush dà consigli a Michelle Obama sulla Casa Bianca

martedì 11 novembre 2008 10:51
 

di Deborah Charles

WASHINGTON (Reuters) - La first lady Laura Bush ha dato a Michelle Obama qualche dritta su come sopravvivere alla Casa Bianca, specialmente con due figlie piccole, e le ha fatto fare un tour della residenza che presto diventerà casa sua.

Ieri, a meno di una settimana dalla vittoria storica di Barack Obama che si insedierà il 20 gennaio come successore del presidente Usa George W. Bush, gli Obama si sono recati in visita alla Casa Bianca.

Dopo che le due coppie si sono salutate con baci e strette di mano al Portico Sud del palazzo esecutivo, sono entrate insieme a dare un'occhiata per poi dirigersi in direzioni opposte.

Obama è entrato nell'Ufficio Ovale accompagnato da Bush e, più tardi, ha descritto il centro del potere americano come "un ufficio molto carino".

Nel frattempo la signora Bush ha fatto fare alla signora Obama un giro della residenza presidenziale, al secondo e al terzo piano del palazzo, visitando ogni stanza.

Sally McDonough, portavoce dei Bush, ha riferito che le due donne, che si sono incontrate per la prima volta, si sono soffermate nelle stanze che probabilmente diventeranno le camerette delle bambine Obama: Malia di 10 anni e Sasha di 7.

"Hanno parlato delle loro figlie e di come la first lady può cambiare l'arredamento delle stanze nella residenza privata", ha continuato McDonough.

Le donne hanno parlato anche di come crescere delle ragazze alla Casa Bianca, infatti anche le due figlie gemelle dei Bush, Jenna e Barbara, hanno passato parte della loro adolescenza nella residenza presidenziale. Nonostante i genitori abbiano cercato di tenere le ragazze lontano dai media, le gemelle sono finite sui giornali diverse volte per aver bevuto alcolici prima dell'età consentita.

Bush ha anche mostrato a Obama alcune delle maggiori attrazioni della Casa Bianca, come la camera da letto di Lincoln e la palestra, interesse comune dei due uomini, ha riferito Gibbs, portavoce di Obama.

Quando è stato chiesto se ci sono state delle tensioni, vista anche l'insistenza di Obama durante la campagna elettorale sulle "politiche fallimentari di George W. Bush", Gibbs ha dichiarato che l'incontro è stato piacevole e cordiale.

 
<p>Barack e Michelle Obama in visita alla Casa Bianca dai coniugi Bush. REUTERS/Joshua Roberts (UNITED STATES)</p>