Papa su Notte Cristalli: simili orrori non si ripetano mai più

domenica 9 novembre 2008 12:47
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto XVI auspica che nella storia non ci sia mai più spazio per orrori come la Notte dei Cristalli, il pogrom nazista che ebbe luogo nella notte tra il 9 e il 10 novembre 1938 in tutta la Germania.

In occasione del 70esimo anniversario della Notte dei Cristalli che vide scatenarsi la furia nazista contro gli ebrei, il Pontefice ha detto di provare ancora oggi "dolore" per ciò che accadde "in quella tragica circostanza".

"(Il ricordo del pogrom) deve servire a far sì che simili orrori non si ripetano mai più e che ci si impegni, a tutti i livelli, contro ogni forma di antisemitismo e di discriminazione, educando soprattutto le giovani generazioni al rispetto e all'accoglienza reciproca", ha detto Papa Benedetto XVI dopo l'Angelus.

"Invito, inoltre, a pregare per le vittime di allora e a unirvi a me nel manifestare profonda solidarietà al mondo ebraico", ha aggiunto.

In occasione della Notte dei Cristalli, furono distrutti negozi, uffici, abitazioni e sinagoghe e vennero uccise molte persone.

 
<p>Papa Benedetto XVI saluta i fedeli in piazza San Pietro. REUTERS/Giampiero Sposito</p>