Bruni felice di essere francese dopo parole Berlusconi su Obama

domenica 9 novembre 2008 11:22
 

PARIGI (Reuters) - La first lady francese Carla Bruni-Sarkozy ha detto di essere felice di non essere più italiana dopo aver sentito la battuta del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha definito "abbronzato" il presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama.

La cantante ed ex top model, che ha sposato il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy a febbraio, ha ottenuto la nazionalità francese e ha perso la sua cittadinanza dopo il matrimonio.

"Quando sento Silvio Berlusconi prendere questa cosa alla leggera, e scherzare sul fatto che Obama è 'sempre abbronzato', mi fa strano. Lo si metterà sull'umorismo... Ma spesso, sono molto felice di essere diventata francese!", ha dichiarato la prima dama di Francia in un'intervista al quotidiano Le Journal du Dimanche pubblicata oggi.

L'opposizione di centrosinistra ha accusato Berlusconi di aver gettato discredito sull'Italia con la sua battuta e il premier ha risposto definendo "imbecilli" privi di senso dell'umorismo coloro che lo hanno criticato.