Capezzone vuole per governo cane di Bush che ha morso reporter

venerdì 7 novembre 2008 15:21
 

ROMA (Reuters) - Daniele Capezzone, portavoce di Forza Italia, ha scritto oggi sulla sua pagina di Facebook che vorrebbe per Palazzo Chigi, sede del governo, il cane del presidente Usa George W. Bush, salito alla ribalta per aver morso un reporter Reuters.

"Daniele Capezzone si felicita con Barney, il piccolo e docile Scottish terrier di Bush, che, incontrando un giornalista, lo ha morso. Palazzo Chigi dovrebbe chiederlo in prestito", è scritto sulla pagina personale del 36enne ex segretario dei Radicali italiani, in passato molto critico con Silvio Berlusconi e oggi portavoce del suo partito.

Ieri il cane del presidente statunitense - il cui mandato scade alla fine dell'anno - ha morso a un dito John Decker, giornalista dell'agenzia Reuters, che è stato poi medicato dallo staff medico della Casa Bianca.

E proprio ieri il premier Berlusconi è stato protagonista di una gaffe su Barack Obama, il primo presidente afroamericano della storia Usa - che ha definito "bello, giovane e abbronzato" - finita sulle pagine dei giornali di mezzo mondo.

Berlusconi - non nuovo a polemiche con la stampa - ha definito poi oggi "imbecilli" coloro che non hanno capito che le sue parole erano una "carineria".

 
<p>Il giornalista di Reuters Jon Decker mostra il dito morso ieri da Barney, il cane del presidente degli Stati Uniti George W. Bush. REUTERS/Larry Downing</p>