Australia, attrazione turistica per nuotare con i coccodrilli

venerdì 7 novembre 2008 14:16
 

Di Cecile Lefort

DARWIN, Australia (Reuters) - Nuotare faccia a faccia con un enorme coccodrillo marino potrebbe non essere per tutti l'ideale di divertimento, ma chi cerca emozioni forti sta apprezzando la nuova attrazione turistica dell'Australia settentrionale.

I turisti che vogliono entrare in confidenza con un coccodrillo entrano in una gabbia soprannominata "la gabbia della morte", spessa circa 145 mm e alta 2,8 metri, indossando soltanto un costume da bagno e degli occhialini.

La gabbia viene poi fatta scivolare in un'area dove ci sono i coccodrilli, rimanendo immersa solo per metà, in modo che i turisti possano andare sott'acqua per vedere gli animali, ma anche salire in superficie per respirare, e può portare al massimo due persone per volta.

L'attrazione, situata a Crocosaurus Cove, nel cuore della città di Darwin nei Territori Settentrionali, è stata valutata a pieni voti dagli amanti dell'adrenalina.

"E' fantastico!", ha detto Mark Clayton, di Darwin, che si è autodefinito amante del rischio, dopo aver passato 20 minuti immerso con i coccodrilli.

"Ho nuotato con gli squali, con le razze, con le murene ... ma mai così da vicino. E' stimolante trovarsi così vicino a un coccodrillo di quelle dimensioni".

I coccodrilli d'acqua salata sono la specie di coccodrillo più grande: i maschi crescono in lunghezza fino a 6 metri e raggiungono una tonnellata di peso.

Si trovano in tutto il Sudest asiatico ma sono concentrati soprattutto nel nord dell'Australia.   Continua...

 
<p>La "gabbia della morte", nuova attrazione turistica australiana. REUTERS/Wade Huffman (AUSTRALIA).</p>