Atletica, campione cinese Liu Xiang si opera negli Usa

venerdì 7 novembre 2008 11:33
 

PECHINO (Reuters) - Il campione mondiale di corsa a ostacoli nei 110 metri Liu Xiang si sottoporrà negli Stati Uniti ad un intervento per un problema al tendine di Achille che gli ha impedito di difendere il suo titolo olimpico in Cina. Lo hanno riferito oggi i media locali.

L'ex detentore del record mondiale ha trascorso la settimana scorsa negli Usa per chiedere pareri sul suo problema.

L'allenatore di Liu, Sun Haiping, che precedentemente aveva dichiarato che la chirurgia sarebbe stata l'ultima spiaggia, è stato convinto dai medici americani che l'intervento è necessario.

"Siamo meno preoccupati per l'operazione dopo aver ascoltato il parere degli esperti. Hanno detto tutti che non sarà complicata", ha detto Sun di ritorno dagli Stati Uniti.

"Inoltre, non c'è altro modo di rimuovere le tre calcificazioni tra il tendine e l'osso", ha aggiunto, mostrando le lastre del piede di Liu.

Liu si è infortunato fuori dallo stadio 'Nido d'Uccello' poco prima di iniziare il riscaldamento durante i Giochi di Pechino e da allora il 25 enne vincitore della medaglia d'oro alle Olimpiadi di Atene è stato curato con medicine tradizionali cinesi e massaggi.

Sun non ha detto quanto durerà la riabilitazione di Liu, ma ha confermato che l'atleta si sottoporrà all'intervento negli Stati Uniti.

L'allenatore ha aggiunto la settimana scorsa che Liu potrebbe anche aver bisogno di un supporto psicologico per superare il ricordo della sua drammatica uscita dai Giochi.

 
<p>Il campione mondiale di corsa a ostacoli Liu Xiang. REUTERS/Stringer (CHINA).</p>