Scarcerato il marito della cantante Amy Winehouse

mercoledì 5 novembre 2008 19:30
 

LONDRA (Reuters) - Blake Fielder-Civil, marito della cantante soul britannica Amy Winehouse, è stato scarcerato oggi dopo aver trascorso circa un anno dietro le sbarre per aver aggredito il padrone di un pub nel 2006 e aver poi tentato di aver insabbiato la vicenda.

L'ex commesso di un negozio di video, che ha sposato Winehouse a Miami l'anno scorso, era stato condannato nel luglio scorso a due anni e tre mesi di carcere.

All'epoca, gli avvocati avevano spiegato che l'uomo avrebbe scontato circa metà della pena, e che era già in carcere da nove mesi quando fu approvata la sentenza.

Una fonte del settore musicale ha detto di aver appreso che i termini del rilascio di Fielder-Civil prevedono il suo immediato ricovero in una clinica per la disintossicazione.

A luglio, l'avvocato di Fielder-Civil aveva dichiarato in aula che il suo cliente era un tossicodipendente, determinato però a disintossicarsi.

Winehouse è la cantante resa famosa dall'album "Back to Black", che all'inizio dell'anno le ha fruttato cinque Grammy, ma la sua carriera è stata oscurata dalla dipendenza dalla droga e da alcuni problemi di salute.