Obama presidente, Di Caprio: orgoglioso di essere americano

mercoledì 5 novembre 2008 17:27
 

ROMA (Reuters) - L'attore Leonardo di Caprio, a Roma questi giorni insieme al regista Ridley Scott per la presentazione del film "Nessuna verita", ha detto oggi di sentirsi elettrizzato per l'elezione di Barack Obama a nuovo presidente degli Stati Uniti e orgoglioso ora più che mai del suo paese e di essere americano.

"Sono incredibilmente stanco dopo essere rimasto sveglio tutta la notte per seguire le elezioni. Ho molto sonno, ma sento una corrente di felicità attraversarmi il corpo per questa nuova amministrazione, per il nostro nuovo presidente Obama", ha detto Di Caprio durante una conferenza stampa.

"Non potrei essere più orgoglioso del mio paese ora e orgoglioso di essere americano. Penso che tutto il mondo stesse aspettando un cambiamento simile", ha affermato, aggiungendo di sentirsi "come se un enorme peso fosse stato sollevato dalle mie spalle".

"E' un giorno meraviglioso ... Penso che (Obama) farà un lavoro magnifico".

Di Caprio ha poi criticato Bush per la scarsa attenzione riservata all'ambiente nella sua agenda politica, affermando che il partito democratico, già dai tempi dei candidati democratici Al Gore e John Kerry -- entrambi battuti da Bush nella corsa alla Casa Bianca rispettivamente del 2000 e del 2004 -- supera di gran lunga i repubblicani nell'impegno su questi temi.

"Vedo un futuro molto promettente finché Obama è interessato, penso che lui porterà drastici cambiamenti. Su questi temi, penso che gli Stati Uniti debbano dare il buon esempio al resto del mondo".

Con lui nella capitale anche il regista di "Nessuna verità", Ridley Scott, che ha affermato di aver seguito con interesse le elezioni presidenziali Usa pur non essendo americano, perché "gli Stati Uniti sembrano avere enormi ripercussioni nel mondo, in particolare nel mio paese, il Regno Unito", e di credere che Obama sia l'"uomo giusto" per la Casa Bianca.

 
<p>Una immagine di archivio di Leonardo Di Caprio REUTERS/Kim Kyung-Hoon &igrave;</p>