Obama, Santa Sede: credenti pregano che Dio lo illumini

mercoledì 5 novembre 2008 09:42
 

CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Dio illumini il neopresidente degli Stati Uniti. E' l'augurio espresso oggi dalla Santa Sede a commento della storica vittoria del democratico Barack Obama.

"I credenti pregano che Dio lo illumini e lo aiuti nella sua grande responsabilità, che è enorme per via dell'importanza degli Stati Uniti a livello globale", ha detto il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi.

"Speriamo che Obama sia all'altezza delle aspettative e delle speranze che molti nutrono", ha aggiunto Lombardi.

Il portavoce vaticano ha auspicato che Obama riesca a "servire efficacemente il diritto e la giustizia, trovi il modo di promuovere la pace nel mondo e favorire la crescita e la dignità delle persone nel rispetto dei valori umani e spirituali essenziali".

Il Vaticano e Obama hanno punti di vista diversi sull'aborto, ma entrambi erano contrari all'invasione dell'Iraq a guida Usa nel 2003.

 
<p>Papa Benedetto XVI. REUTERS/Max Rossi</p>