Roma-Chelsea, vietata vendita alcol in 4 municipi Capitale

venerdì 31 ottobre 2008 19:36
 

Roma (Reuters) - In occasione della partita di Champions League Roma-Chelsea, che si svolgerà la sera di martedì prossimo, il 4 novembre, il prefetto della Capitale ha disposto il divieto di vendita di bevande alcoliche e superalcoliche in alcune aree della città.

"Tenuto conto che, già in occasione di precedenti incontri di calcio tra le due squadre della Capitale e squadre britanniche - dice un comunicato della Prefettura - si sono spesso verificati episodi di disordini e scontri tra tifosi, il Prefetto ha disposto che dalle 9 alle 23 del giorno 4 novembre 2008 sia vietata, nell'ambito territoriale dei Municipi I, II, XVII e XX della città di Roma la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche".

Il divieto non vale invece per i ristoranti delle stesse zone, che possono servire alcolici ma non venderle per consumarle altrove.

Il prefetto ha anche stabilito il divieto di entrare con bottiglie di vetro o lattine in un raggio di 200 metri dallo Stadio Olimpico.