Michael Jackson non partecipa al ritorno dei Jackson 5

venerdì 31 ottobre 2008 11:21
 

LOS ANGELES (Reuters) - Il ritorno dei Jackson 5 non è cosa semplice.

Michael Jackson ha negato ieri che prenderà parte alla reunion del noto gruppo, mentre solo il giorno prima suo fratello maggiore Jermaine aveva dichiarato che la popstar ci sarebbe stata.

"I miei fratelli e le mie sorelle hanno tutto il mio amore e il mio supporto, abbiamo condiviso tante bellissime esperienze, ma in questo momento non ho in programma di registrare un disco o di andare in tournée con loro", ha dichiarato in un discorso il cantante che si è autoproclamato re del pop.

Jackson, che ha 50 anni, ha detto che sta lavorando a "progetti nuovi ed eccitanti", mentre Jermain Jackson, di 53 anni, ha detto mercoledì in Australia che il gruppo sta studiando la musica e la logistica di un tour previsto per l'anno prossimo.

"Sarà più come una riunione di famiglia", ha detto all'Australian Associated Press. "(La sorella minore) Janet aprirà i concerti e poi naturalmente canteranno gli originari Jackson 5 ... Michael, Randy e l'intera famiglia ... Stiamo lavorando in studio, abbiamo programmato di partire l'anno prossimo".

Michael Jackson non ha incoraggiato il ritorno del gruppo e non si è presentato a settembre a Los Angeles per ritirare insieme ai suoi fratelli un premio alla carriera.

Nei Jackson 5 ci sono Jackie, 57 anni, Tito, 55 e Marlon, 51, più un membro non ufficiale, Randy, di 47 anni, diventato famoso nei primi anni '70 con singoli come "I Want You Back", "ABC" e "I'll Be There". L'ultima tournée del gruppo risale al 1984, quando Michael Jackson è diventato una grande star nella sua carriera da solista.

La sua dichiarazione è stata riferita da un portavoce soprannominato "Dr. Tohme", ma la società che l'ha diffusa ha rifiutato di approfondire il discorso sull'identità di questa persona.

 
<p>La pop star Michael Jackson.. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>