Usa, uccisi madre e fratello di attrice Jennifer Hudson

sabato 25 ottobre 2008 14:19
 

CHICAGO (Reuters) - La madre e il fratello dell'attrice premio Oscar Jennifer Hudson sono stati trovati uccisi nel loro appartamento in un quartiere esclusivo di Chicago. Lo riferiscono i media locali.

Il sito del Chicago Tribune cita una fonte di polizia secondo cui il sospetto del duplice omicidio è già stato fermato, ma un bimbo di sette anni, nipote della Hudson, è scomparso dalla casa dove le vittime sono state rinvenute. La polizia non conferma la notizia né il nome delle vittime.

Il Tribune scrive che i sanitari hanno identificato le vittime come la madre dell'attrice, Darnell Donnerson, 57 anni, e il fratello, Jason Hudson, 29.

La polizia afferma che i vicini hanno sentito degli spari provenire dall'area della casa durante la mattinata, ma i corpi non sono stati rinvenuti che nel pomeriggio.

"Il bimbo scomparso deve essere stato rapito... e potrebbe essere in compagnia di William Balfour, sospettato del duplice omicidio", scrive la polizia in una nota, aggiungendo che l'uomo è "armato e pericoloso". Il piccolo, Julian King, era nipote delle vittime.

Il comunicato parla di due veicoli che Balfour potrebbe stare usando. Non dice se l'uomo aveva relazioni e di che tipo con la famiglia.

Il dipartimento correzionale dell'Illinois dice che Balfour, 27 anni, è stato in carcere per tentato omicidio, furto d'auto e altri reati e rilasciato nel 2006.

Hudson si trovava in Florida al momento del fatto ed è immediatamente rientrata a Chicago.

 
<p>La cantante e attrice Jennifer Hudson canta l'inno nazionale alla giornata di chiusura della Convention democratica Usa a Denver, il 28 agosto scorso. REUTERS/Eric Thayer</p>