L'attore Gerard Butler accusato di aver picchiato un fotografo

giovedì 9 ottobre 2008 09:41
 

LOS ANGELES (Reuters) - L'attore Gerard Butler, star del film "300", è indagato con l'accusa di aver picchiato un fotografo.

Lo riferisce la polizia di Los Angeles.

Nell'ultimo di una serie di scontri tra celebrità e paparazzi a Los Angeles, un fotografo ha depositato una denuncia alla polizia accusando Butler, 38 anni, di averlo preso a pugni diverse volte in volto in una rissa martedì mattina, ha spiegato una portavoce della polizia.

L'avvocato dell'attore, che sarà contattato dalla polizia, non è stato raggiungibile per un commento.

Il sito Web di celebrity TMZ.com ha riferito che il fotografo, il cui nome non è stato reso noto, stava pedinando Butler sulla sua auto dopo che l'attore era uscito da un bar a Los Angeles.

Il fotografo ha spiegato che Butler lo avrebbe tirato giù dall'auto dandogli tre o quattro pugni, come risultato da una visita ospedaliera.

Il mese scorso, il rapper Kanye West è stato arrestato dopo una rissa con alcuni fotografi all'aeroporto di Los Angeles. Anche gli attori Keanu Reeves e Pierce Brosnan sono stati accusati di aver aggredito dei fotografi negli ultimi due anni ma non sono stati stati incriminati.

 
<p>L'attore Gerard Butler. REUTERS/Mario Anzuoni</p>