Impronte del Dna potrebbero rivelare il vostro cognome

mercoledì 8 ottobre 2008 10:18
 

LONDRA (Reuters) - La polizia potrebbe un giorno predire il cognome di sospettati o di vittime di crimini dal solo Dna, secondo quanto riferito oggi da alcuni ricercatori britannici.

Gli scienziati della Leicester University, dove le impronte di Dna sono state inventate nel 1984, sostengono di aver dimostrato che gli uomini con lo stesso cognome hanno più alte probabilità di essere collegati geneticamente.

La scoperta potrebbe aiutare chi si occupa di genealogia e i detective che indagano sui crimini usando tracce di Dna trovate in sangue, capelli, saliva o seme.

La tecnica è basata sull'analisi del Dna dal cromosoma Y che impartisce il sesso maschile e che, come il cognome, si passa da padre a figlio.

Non sorprende che arrivare a una buona combinazione di dati genetici dipende dalla rarità del nome, con i cognomi più insoliti che hanno link più forti.

Uno studio su 2.500 uomini ha scoperto che in media c'è il 24% di possibilità che due uomini con lo stesso cognome condividano un antenato comune, ma ciò sale a circa il 50% quando il cognome è raro.

Oltre il 70% di uomini con cognomi come Attenborough e Swindlehurst condividono lo stesso o un molto simile tipo di cromosoma Y.