Rugby, Italia si candida a ospitare Mondiali 2015 e 2019

mercoledì 1 ottobre 2008 13:47
 

LONDRA (Reuters) - L'Italia e altri sette paesi si sono candidati ad ospitare i Mondiali di rugby del 2015.

Lo ha detto oggi l'International Rugby Board (Irb).

Insieme all'Italia, si sono candidate anche Australia, Inghilterra, Irlanda, Giappone, Scozia, Sudafrica e Galles.

Il nostro paese, insieme ad Australia, Irlanda, Giappone, Russia, Scozia, Sudafrica e Galles, si è candidato anche ad ospitare i Mondiali del 2019.

"Questa forte risposta è senza precedenti, e riflette fedelmente il fascino che esercitano i mondiali di rugby", recita una nota di Bernard Lapasset, presidente dell'Irb.

E' la prima volta che l'Irb assegna due Mondiali insieme, e questo permetterà ai paesi che se li aggiudicheranno di avere più tempo per organizzarli. La decisione sarà resa pubblica nel luglio del 2009.