Fan di Superman salvano all'asta la casa del supereroe

mercoledì 1 ottobre 2008 08:46
 

di Andrea Hopkins

CINCINNATI (Reuters) - Il pianeta Krypton è distrutto, ma la casa terrestre di Superman vivrà grazie ai suoi fan, che hanno raccolto 100.000 dollari con un'asta online per restaurare l'abitazione, ormai fatiscente, dove il celebre supereroe fu creato.

Oggetti ricordo, gadget e opere d'arte sono stati venduti all'asta per un mese per salvare la casa fatiscente a Cleveland, nell'Ohio, dove Superman vide la luce grazie alla fervida fantasia dello scrittore Jerry Siegel e dell'artista Joe Schuster più di 70 anni fa.

"E' di sicuro il più spettacolare e umile progetto al quale abbia mai preso parte, e dimostra come tante persone abbiano a cuore questo personaggio e perché oggi Superman conti ancora", ha detto il romanziere Brad Meltzer, che ha organizzato la vendita.

L'incasso dell'asta è di 101.744 dollari, più del doppio dei 50.000 dollari previsti inizialmente. I soldi extra consentiranno agli organizzatori di restaurare oltre alla facciata anche gli interni della casa di Cleveland, dove attualmente vive una coppia di anziani.

"La casa dove è stato creato Google è stata salvata. La fabbrica dove è stata fondata Hewlett- Packard è preservata. Abbiamo protetto la casa dove è vissuto il dottor Seuss, dove ha vissuto Elvis", ha sottolineato Meltzer. "Così, l'idea che la casa di Superman diventasse un rudere è apparsa a tutti sbagliata", ha detto Meltzer, che ha messo all'asta i diritti del nome di un personaggio del suo prossimo romanzo.

"Siamo tutti Clark Kent. Sappiamo tutti com'è essere noiosi e ordinari e vogliamo tutti aprirci la camicia e superarci. E' ciò che è accaduto qui. La gente comune ha fatto la differenza".

 
<p>Fan di Superman salvano all'asta la casa del supereroe. REUTERS/Abergs Museum/Handout</p>