Cinema, "Gomorra" film designato agli Oscar per l'Italia

giovedì 25 settembre 2008 15:29
 

ROMA (Reuters) - "Gomorra", il film di Matteo Garrone tratto dall'omonimo libro best seller di Roberto Saviano, è stato scelto oggi dall'Anica per rappresentare l'Italia agli Oscar nella categoria per il miglior film straniero.

Lo riferisce l'Associazione nazionale industrie cinematografiche audiovisive e multimediali, precisando che la commissione di designazione ha scelto il film all'unanimità e con voto palese.

"Gomorra", che racconta l'impero economico della camorra, ha battuto gli altri quattro candidati: "Il divo" di Paolo Sorrentino, "Giorni e nuvole" di Silvio Soldini, "Tutta la vita davanti" di Paolo Virzì e "Cover boy" di Carmine Amoroso.

La commissione è composta dal regista Gianni Amelio, dagli scenografi premi Oscar Dante Ferretti e Gabriella Pescucci, dallo sceneggiatore e regista Enzo Monteleone, dai critici Paolo D'Agostini e Fabio Ferzetti, dai produttori Conchita Airoldi, Pio Angeletti, Angelo Barbagallo, Aurelio De Laurentiis, Adriano De Micheli, Francesco Pamphili, Riccardo Tozzi, dal direttore generale per il cinema, Gaetano Blandini e presieduta dalla produttrice Grazia Volpi.

"Gomorra", prodotto da Fandango e già premiato all'ultimo festival di Cannes con il Gran Prix, ha avuto un grande successo di pubblico, così come il libro che -- nonostante abbia attirato contro sul suo autore diverse minacce -- è tra i più venduti dalla sua uscita lo scorso anno.

Le nomination agli Oscar saranno rese note dall'Academy of motion picture arts and sciences il prossimo 22 gennaio, mentre la premiazione avverrà il 22 febbraio.