F1, Fia rigetta appello McLaren, Hamilton in testa con 1 punto

martedì 23 settembre 2008 16:52
 

LONDRA (Reuters) - La Corte d'appello della Formula Uno ha rigettato oggi l'istanza presentata dalla McLaren che mirava a restituire al suo pilota Lewis Hamilton il titolo di vincitore del Gran Premio del Belgio.

La Federazione internazionale della automobili, che gestisce il campionato di Formula Uno, ha dichiarato in un comunicato che i giudici hanno ritenuto inammissibile l'appello presentato da McLaren.

Il rigetto significa che Hamilton dovrà affrontare la gara di domenica prossima a Singapore con un solo punto di vantaggio sul pilota brasiliano della Ferrari, Felipe Massa, invece dei sette punti che avrebbe avuto se la decisione dei giudici di gara belgi fosse stata rovesciata.

I giudici hanno stabilito che Hamilton ha guadagnato un vantaggio illegittimo, avendo tagliato una chicane durante un duello per aggiudicarsi la prima posizione con il pilota Ferrari Kimi Raikkonen.