Ciclismo, licenziati Riccò e Piepoli da Saunier Duval

venerdì 18 luglio 2008 15:10
 

MILANO (Reuters) - Il ciclista Riccardo Riccò -- scoperto ieri positivo all'Epo -- e il collega Leonardo Piepoli sono stati licenziati dalla loro squadra, la Saunier Duval.

Lo comunica oggi la società in una nota sul suo sito internet.

"In riferimento all'inchiesta della Gendarmeria francese su Riccardo Riccò -- si legge nella nota -- il general manager della Saunier Duval Scott Mauro Gianetti... annuncia che ieri ha svolto personalmente un'indagine in seguito alla quale è venuta meno la fiducia non solo nei confronti di Riccardo Riccò ma anche nei confronti di Leonardo Piepoli per la violazione del codice etico della squadra".

"Conseguentemente -- aggiunge -- ha risolto il rapporto di lavoro con entrambi".

Saunier Duval ribadisce "la totale estraneità della squadra da qualsiasi pratica dopante", e sottolinea che all'atto della stesura dei contratto è stata posta come "condizione imprescindibile il più totale rigore etico".

Riccò è stato fermato ieri a Lavelanet dalla gendarmeria francese dopo essere risultato positivo all'Epo nei controlli anti-doping.

In seguito all'episodio, la Saunier Duval si è ritirata dal Tour.

Piepoli per il momento non è risultato positivo ad alcun controllo anti-doping.

 
<p>REUTERS/Thierry Roge</p>