Calcio, club inglese fa votare soci online su vendita giocatore

giovedì 28 agosto 2008 13:19
 

LONDRA (Reuters) - La società calcistica inglese Ebbsfleet United ha chiesto ai suoi 30.000 soci di votare online per decidere del trasferimento di un giocatore.

La piccola società, che ha sede nella parte orientale di Londra, sul Tamigi, è di proprietà dei suoi fan, che pagano una quota annuale di 35 sterline attraverso il sito myfootballclub.co.uk.

Il fondatore del sito Will Brooks ha detto alla Bbc che Ebbsfleet ha ricevuto un'offerta di oltre 140.000 sterline da una società per l'attaccante 19enne John Akinde e che i fan devono decidere se accettarla o no.

"E' un evento storico", ha detto Brooks, la cui società gioca quattro divisioni al di sotto della Premier League, con un budget settimanale di 10.000 sterline.

"I fan sono i proprietari legali della società. Mentre in altre società i trasferimenti sono decisi da alcuni membri del consiglio di amministrazione questa decisione verrà presa dai 30.000 membri della struttura proprietaria".

 
<p>Tifose inglesi prima dell'incontro Inghilterra-Paraguay ai mondiali di calcio Germania 2006. REUTERS/Dominic Ebenbichler</p>