Uomo ucciso da fungo in giardino, medici lanciano avvertimento

venerdì 13 giugno 2008 11:41
 

LONDRA (Reuters) - I giardinieri sono avvisati: potrebbe esserci un killer nascosto nel mucchio del concime per il giardino.

I medici britannici hanno messo oggi in allerta i giardinieri sul pericolo di un comune fungo, dopo che un uomo che prima era in buona salute è morto per aver inalato le spore provenienti da materiale vegetale in decomposizione.

L'insolito caso riguarda un uomo di 47 anni che è venuto a contatto con il fungo Aspergillus fumigatus, ed è stato ricoverato in ospedale dopo una settimana di tosse e dolori al petto.

"La partner del paziente ha rivelato che i sintomi erano iniziati meno di 24 ore dopo che l'uomo aveva cosparso concime vegetale nel giardino, dove era stato travolto da nuvole di polvere", hanno riferito i medici alla rivista medica "Lancet".

Le spore di Aspergillus si trovano spesso nelle piante in decomposizione e sono note perché in grado di scatenare una reazione allergica.

Una reazione così acuta, chiamata aspergillosi, è rara, ma il dottor David Waghorn del Wycombe Hospital e i colleghi hanno dichiarato che potrebbe essere considerato un rischio professionale per chi esercita il mestiere di giardiniere.

La vittima, che lavorava come saldatore, fumava circa 10 sigarette al giorno ma non aveva problemi di salute.