Tempesta Dolly in rotta verso il Texas, diventerà uragano

martedì 22 luglio 2008 13:21
 

HOUSTON (Reuters) - La tempesta tropicale Dolly è diretta verso il sud del Texas, e le previsioni indicano che si trasformerà in uragano prima di toccare terra vicino alla frontiera messicana nei prossimi giorni.

La tempesta, che porta con sé venti sostenuti della velocità di 85 chilometri orari, è emersa dalla penisola dello Yucatan per passare sopra alle acque del Golfo del Messico. Dovrebbe toccare terra domani vicino alla città della frontiera texana di Brownsville, lontano dalle piattaforme di trivellazione in mare aperto, riferisce il centro nazionale Usa per lo studio degli uragani.

Il governatore del Texas, Rick Perry, ha messo in allerta 1.200 uomini della Guardia nazionale e ha detto ai cittadini di prendere precauzioni, anche se non ha predisposto evacuazioni obbligatorie.

Gli Usa sono riusciti a scampare alle ultime due stagioni di uragani atlantici, ma sono stati pesantemente colpiti nel 2004 e nel 2005, quando una serie di uragani, incluso l'uragano Katrina, devastarono la Florida e la costa statunitense sul Golfo.

 
<p>Un turista scruta il cielo su una spiaggia messicana dove dovrebbe passare la tempesta Dolly REUTERS/Tomas Bravo</p>