Danimarca paese più felice al mondo, Zimbabwe ultimo,dice studio

martedì 1 luglio 2008 10:58
 

WASHINGTON (Reuters) - La Danimarca, con la sua democrazia, l'equità sociale e l'atmosfera pacifica, è il paese più felice del mondo. Lo hanno detto ieri alcuni ricercatori.

Lo Zimbabwe, tormentato da conflitti politici e sociali, è il più infelice, mentre la nazione più ricca la mondo, gli Stati Uniti, si classifica solo al 16esimo posto.

Complessivamente, il mondo diventa sempre più felice, secondo la ricerca World Values Survey, finanziata dal governo Usa e condotta regolarmente da una rete globale di scienziati sociali.

Lo studio mostra che dal 1981 al 2007 la percezione di felicità è aumentata in 45 paesi su 52 analizzati.

"Credo ci sia una forte correlazione tra pace e felicità", ha detto Ronald Inglehart, scienziato politico all'Istituto per la Ricerca Sociale dell'Università del Michigan, che ha diretto lo studio.

Secondo Inglehart, ci sarebbe una forte correlazione anche tra felicità e democrazia.

"La Danimarca è il paese più felice del mondo secondo i nostri dati", ha detto Inglehart in un comunicato audio diffuso dalla National Science Foundation, che ha finanziato la ricerca.

Anche Puerto Rico e la Colombia hanno raggiunto ottime postazioni in classifica, insieme a Irlanda del Nord, Islanda, Svizzera, Irlanda, i Paesi Bassi, Canada e Svezia.

La ricerca, fatta per la prima volta nel 1981, viene condotta attraverso due semplici domande: "In generale, diresti di essere molto felice, abbastanza felice, non molto felice, per niente felice?", e "Quanto sei soddisfatto della tua vita nell'insieme, in questi giorni?"

Inglehart e colleghi hanno detto, nella rivista Perspectives on Psychological Science, di aver intervistato 350.000 persone.

 
<p>Il premier danese Anders Fogh Rasmussen REUTERS/Sebastien Pirlet</p>