Studente inglese inserice un "vaffa" nel tema e guadagna punti

lunedì 30 giugno 2008 14:19
 

LONDRA (Reuters) - Uno studente britannico che ha inserito una parolaccia in un tema di inglese durante un esame ha comunque ottenuto il 7,5% del punteggio totale, un premio per l'ortografia accurata e la comunicazione efficace.

Lo scrive oggi il quotidiano The Times.

L'alunno, che ha scritto "vaffanculo" come risposta alla domanda "descrivi la stanza in cui sei seduto", ha ottenuto 2 punti su 27 e ne avrebbe guadagnati di più se avesse aggiunto la punteggiatura, ha detto al Times il capo della commissione d'esame, Peter Buckroyd.

"(L'alunno) dimostra comunque alcune delle capacità di base che cerchiamo -- come quella di trasmettere un messaggio e non fare errori di ortografia", ha detto Buckroyd, che lavora per la commissione di valutazione degli esami. "Mostra alcune capacità lessicali ma nessuna rilevanza rispetto al compito assegnato".

"Se avesse avuto un punto esclamativo avrebbe preso un voto più alto perché avrebbe dimostrato maggiori capacità espressive".

Secondo il Times, per ottenere il voto minimo nelle prove scritte di inglese del GSCE -- un esame nazionale a cui si sottopongono decine di migliaia di sedicenni inglesi -- i candidati devono dimostrare di saper esprimere "una semplice sequenza di idee" e l'abilità di "mettere alcune parole nell'ordine appropriato".

 
<p>Studenti inglesi ricevono i risultati degli esami REUTERS/Phil Noble</p>