Portogallo fuori dall'Europeo, Ronaldo verso il Real Madrid

venerdì 20 giugno 2008 10:45
 

BASILEA (Reuters) - Dopo la sconfitta del Portogallo per 3-2 ieri contro la Germania nei quarti di finale degli Europei 2008, Cristiano Ronaldo ha detto che ci sono forti possibilità che lasci il Manchester United per il Real Madrid.

"Le possibilità di andare al Real sono grandi ma questo non dipende da me e per questo non ne voglio parlare", ha detto l'ala 23enne alla stampa dopo la partita dei quarti di finale che si è rivelata l'ultima del Portogallo in questi Europei.

Alla domanda se avesse ricevuto offerte dal Real, Ronaldo ha detto: "Penso, non lo so. Vedremo nei prossimi giorni se riusciamo a trovare un accordo".

Il calciatore portoghese ha detto di aver deciso del suo prossimo futuro "qualche tempo fa, prima di questa gara", aggiungendo: "Non volevo dire niente perché eravamo in gara e queste sono decisioni importanti".

Ronaldo ha anche rivelato che da tre mesi sta giocando con un infortunio al piede e che avrà bisogno di un intervento.

La sua decisione di lasciare l'Inghilterra è stata definita dal campione stesso una scelta "personale"

Ronaldo ha appena vinto sia la Premier League che la Champions League con i colori dello United. La scorsa stagione ha segnato 42 reti, e per la seconda volta è stato nominato in Gran Bretagna Calciatore dell'anno.

 
<p>Il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo. REUTERS/Stefan Wermuth (SWITZERLAND) MOBILE OUT. EDITORIAL USE ONLY</p>