Cannes, due premi all'Italia con "Gomorra" e "Il divo"

lunedì 26 maggio 2008 08:14
 

CANNES (Reuters) - Il Festival di Cannes ha dato all'Italia due premi, come non accadeva da decenni: il Grand prix a Gomorra di Matteo Garrone e il Premio della giuria a "Il divo" di Paolo Sorrentino.

La Palma d'Oro è andata a "Entre les murs" di Laurent Cantet, un film ambientato nella dura realtà di una scuola superiore a Parigi.

"Gomorra" è tratto dal best seller omonimo di Roberto Saviano sul mondo della camorra a Napoli, che ha attirato all'autore diverse minacce, tanto da farlo vivere negli ultimi due anni sotto scorta di polizia.

"Il divo", interpretato da Tony Servillo, è la ricostruzione della vita nella fase matura di Giulio Andreotti.

La Palma per il miglior attore è andata a Benicio del Toro, che ha assunto le sembianze di Ernesto "Che" Guevara nel film epico di quattro ore e mezza "Che", diretto da Steven Soderbergh.

Come migliore attrice è stata premiata Sandra Corveloni, che interpreta una madre oberata di lavoro nella storia drammatica brasiliana "Linha de Passe" (Linea di passaggio), girata nelle bidonville di San Paolo.

 
<p>Il presidente della giuria del Festival di Cannes Sean Penn ieri alla premiazione. REUTERSEric Gaillard</p>