Calcio, Milan non ha permesso a Chelsea di avvicinare Ancelotti

sabato 31 maggio 2008 23:57
 

MILANO (Reuters) - Il Milan ha stoppato il Chelsea che voleva intavolare una trattativa con il suo allenatore Carlo Ancelotti, per portarlo sulla panchina della squadra londinese. Lo ha detto oggi il vicepresidente rossonero, Adriano Galliani.

"Il Chelsea? No, non lo ha incontrato perchè il club inglese ha chiesto la nostra autorizzazione e lì naturalmente tutto si è fermato", ha detto Galliani sul sito Internet della squadra (www.acmilan.com).

"Lui e un altro tecnico italiano erano in testa alla lista di gradimento del Chelsea", ha aggiunto.

L'ex coach dell'Inter, da poco licenziato, Roberto Mancini è stato citato da diversi media come possibile candidato per il posto vacante al Chelsea.

"Che il nostro allenatore sia cercato e stimato mi fa immensamente piacere. Ma Carlo Ancelotti è e resterà l'allenatore del Milan", ha concluso Galliana sull'argomento.

 
<p>L'allenatore del Milan Carlo Ancelotti durante una recente conferenza stampa. REUTERS/Alessandro Garofalo (ITALY)</p>