Olimpiadi, Berlusconi: penso che andrò a Pechino

mercoledì 9 luglio 2008 13:59
 

TOYAKO, Giappone (Reuters) - Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è orientato a essere presente ai Giochi olimpici di Pechino, dopo le polemiche dei mesi scorsi a causa del comportamento del governo cinese rispetto al Tibet.

"Non abbiamo preso una decisione definitiva, devo vedere l'agenda, ma penso che andrò", ha detto Berlusconi al termine del G8.

Il presidente del Consiglio nei giorni scorsi aveva detto che avrebbe valutato con gli altri leader se essere presente ai Giochi.

 
<p>Insegna con i cinque anelli simbolo dei Giochi Olimpici all'ingresso del Gymnasium dei Lavoratori a Pechino, il 9 luglio 2008. REUTERS/David Gray (Cina)</p>