Fotovoltaico, sorgerà in Sicilia il più grande campo d'Europa

venerdì 4 gennaio 2008 12:33
 

MILANO (Reuters) - Entro la fine del 2008 sarà operativo in Sicilia il campo fotovoltaico più grande d'Europa.

Il Comune di Cimmina, in provincia di Palermo, si legge in un comunicato, ha approvato il progetto di Energia Futura, società che opera nel settore delle energie da fonti rinnovabili partecipata al 50% da Mercatech, gruppo di private equity specializzato nel sostegno a micro e small cap company tecnologiche.

L'investimento previsto è di 40 milioni di euro. L'impianto avrà una potenza di 7,7 MHW, in grado di soddisfare il fabbisogno elettrico di circa 4.000 famiglie.

Una volta in funzione, si legge nella nota, il campo consentirà di risparmiare 2.000 tonnellate di petrolio e di evitare l'emissione in atmosfera di 6.000 tonnellate l'anno di anidride carbonica e di 13.000 chilogrammi l'anno di ossidi di azoto, corrispondenti ai benefici ambientali generati da circa 6 milioni di metri quadri di foresta.

Energia Futura ha un portafoglio ordini di circa 93 milioni di euro. Entro il 2009 è previsto che gli investimenti diretti raggiungeranno un valore di 200 milioni.

 
<p>Immagine d'archivio di pannelli fotovoltaici. REUTERS</p>